Il tempo giusto

Il Progetto “Il tempo giusto” racchiude dentro di sé diverse azioni che costituiscono l’espressione condivisa con il territorio di un’attenzione istituzionale integrale al mondo della preadolescenza e dell’adolescenza. Comprende le seguenti iniziative:

Anni in tasca – Spazio Compiti – Spazio per te – Formazione preadolescenti e adolescenti – Time Out.

… un po’ di storia…

Dal 2009 è attivo un Protocollo di Intesa Interistituzionale tra le Parrocchie, la Scuola ed il Comune finalizzato a promuovere il “benessere” condiviso nell’ambito delle politiche adolescenziali e giovanili significa grazie all’interazione fra più soggetti e istituzioni. Assumere come presupposto culturale e metodologico il lavoro di rete aumenta la possibilità di sviluppare efficacemente progetti di promozione e prevenzione in ambito adolescenziale

Il percorso di dialogo interistituzionale è cominciato nel 2009 quando le Parrocchie, la Scuola ed il Comune hanno iniziato insieme a ragionare sui temi della formazione alla genitorialità per gli adolescenti, mettendo in rete alcune esperienze di lavoro con gruppi di genitori.

Si è quindi sperimentato nel 2010 un primo progetto finanziato da Regione Lombardia attraverso il quale si è strutturata una piattaforma interistituzionale che ha continuato a funzionare anche al termine del sostegno economico ed ha dato vita alle prime esperienze di accoglienza pomeridiana di alunni in difficoltà, sempre in coprogettazione fra Parrocchie, Comune e Scuola, in collaborazione con alcune associazioni locali e grazie al contributo di alcuni finanziamenti ad hoc (Bando provinciale per finanziamento ad associazioni e Fondazione Comunità Bresciana).

Dare stabilità alla capacità di progettare insieme.

Nel corso del 2012 l’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Antonio Mossini, ha ritenuto opportuno dare stabilità al lavoro interistituzionale ed alle diverse attività formative, aggregative ed animative orientate alla preadolescenza ed all’adolescenza, promuovendo un protocollo d’intesa pluriennale. Tale scelta si è posta in forte continuità con quanto proposto anche a livello regionale come stile di programmazione sociale, volendo dare forma compiuta ad un sistema di rete locale in grado di incontrare la famiglia, coglierne le esigenze e rispondervi in tempi brevi, in modo trasversale ed integrato.

L’investimento dell’Amministrazione Comunale, orientato al sostegno di attività garantite dall’esperienza delle Parrocchie, dalla professionalità e competenza degli insegnanti della Scuola Secondaria di Primo Grado e dell’apporto dei numerosi volontari, vuole orientare la Comunità nel far crescere le proprie competenze ed attenzioni ad un mondo complesso che sollecita tutti, a diversi livelli, ad un’assunzione di responsabilità.


Anni in tasca

Scheda di presentazione

Anni in tasca X anno (2019 – 2020)


Anni in tasca IX anno (2018 – 2019)


Anni in tasca VIII anno (2017 – 2018)

IL VALORE DEL RISPETTO: volersi bene per poterne volere agli altri – Antonella Arioli


Anni in tasca VII anno (2016-2017)

Nevrosi da like – Tommaso Zanella

Sexting: il corpo in vetrina – Simona Ferrari

La bussola del web – Nicoletta Simionato

Serata di verifica e programmazione VIII anno


Anni in tasca VI anno (2015-2016)

L’importanza dell’alleanza educativa genitoriale – Paolo Ragusa

Adolescenza: Passaggio per dove – Articolo di Daniele Novara

Il padre in panchina – Articolo di Daniele Novara


Anni in tasca V anno (2014-2015)


Anni in tasca IV anno (2013-2014)

I conflitti con i figli adolescenti – Daniele Novara

Come faccio ad essere un bravo genitore – Mariella Bombardieri

La resilienza – Mariella Bombardieri


Anni in tasca III anno (2012-2013)


Anni in tasca II anno (2011-2012)


Anni in tasca I anno (2010-2011)

Presentazione relatori

In che contesto viviamo? – Elisabetta Donati


Spazio compiti

L’iniziativa

Regolamento


Spazio per te

L’iniziativa


Formazione

L’iniziativa


Time out

L’iniziativa



Incontri culturali

Anno scolastico 2019/2020

Iniziative promosse nell’ambito del Progetto “POLI DI BIBLIOTECHE SCOLASTICHE INNOVATIVE”.

Anno scolastico 2018/2019

Lo sviluppo cognitivo e psicomotorio nei nativi digitali – Contributi

Locandina del Seminario

Giovedì 28 marzo 2019

Lo sviluppo cognitivo e psicomotorio normotipo in età evolutiva – Dott. in psicologia Davide Dalola

Giovedì 4 aprile 2019

Lo sviluppo cognitivo e psicomotorio nei nativi digitali

Spunti di riflessione –  Scuola infanzia – Dott.ssa Katia Guerini (docente scuola dell’infanzia)

Spunti di riflessione: libro digitale o cartaceo? –  Tiziana Talarico (docente scuola primaria)

Spunti di riflessione: generazione tablet…sui banchi di scuola – Simonetta Vezzoli (docente scuola primaria)

Giovedì 11 aprile 2019

Spunti per un’azione consapevole: il contributo dell’osteopatia – Dott. Diego Belotti e Dott.  Roberto Chiari (Osteopati D.O. M. Roi)